Sintesi del Piano di Miglioramento 2015-2018

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi
  1. Sintesi del Piano di Miglioramento 2015-2018

La Tabella 2 costituisce una sintesi delle azioni di miglioramento pianificate per il triennio 2015-2018. Per ogni Area di processo (indicata dalla Tabella 1) sono illustrati dettagliatamente gli obiettivi da perseguire, i risultati attesi e gli indicatori individuati, al fine di monitorare l’efficacia delle azioni messe in atto e di apportare eventuali correttivi.

TABELLA 2

 

Obiettivi

Azioni

Effetti previsti all’interno della scuola

Tempi e risorse

Attività

Fonti di finanziamento

Costruire un piano strutturato di formazione per il padroneggiamento dei nuovi modelli di insegnamento- apprendimento.

Realizzazione di un protocollo di formazione docenti sulle pratiche metacognitive

Padronanza di strategie didattiche efficaci nelle diverse situazioni di apprendimento.

Settembre-giugno

 

Corso di formazione del DS

 

 

Progetto METAMINDS Erasmus +

 

Svolgimento  formazione interna

 

Inizio ricerca in ambito internazionale

FIS

 

 

 

Finanziamento partenariato

Erasmus +

 

 

Bonus MIUR

Formazione docenti

Creazione di una formazione didattica condivisa, con la possibilità di sperimentazione secondo un'azione di ricerca-azione continua.

 Elaborare il curricolo trasversale delle competenze sociali, civiche e riflessive,con i relativi strumenti di valutazione.

 

 

 

 

 

Elaborazione del curricolo trasversale collegando gli indicatori trasversali ( le 8 competenze-chiave) in modo esplicito con i "traguardi di sviluppo delle competenze", individuati per ogni disciplina.

 

Per i docenti:  maggiore condivisione a tutti i livelli della direzione strategica che la scuola adotta nelle azioni di miglioramento (progettazione). Per gli alunni: progressiva consapevolezza del proprio processo di apprendimento.

 

Settembre-giugno:

Commissione valutazione
FS valutazione
FS POF
FFSS inclusione e disabilità

 

 

 

 

 

 

 

Lavori di progettazione, stesura ed elaborazione del curricolo.
Revisione del Regolamento d’Istituto
Definizione dei livelli di padronanza delle competenze.

 

 

FIS

 

 

 

 

 

Sviluppare pratiche di didattica multimodale.

 

Formazione docente tra pari sulla base dell'esperienza acquisita con le classi 2.0. Potenziamento degli strumenti digitali nella pratica didattica quotidiana

 

Aumento delle competenze digitali dei docenti.

Introduzione di pratiche didattiche innovative e al passo con il progresso tecnologico.

Settembre- ottobre

 

I docenti delle classi 2.0

FS area Web

Gennaio-giugno

Animatore digitale

FS area Web

 

Svolgimento formazione tra pari e condivisione strumenti

Coinvolgimento attivo e rilevazione delle presenze durante la formazione

 

Implementazione blog classi, caselle mail, controllo circa la diffusione delle pratiche multimodali.

 

Estensione copertura rete.

Finanziamento classi 2.0

 

 

Finanziamenti PON realizzazione LAN/WLAN

 

 

Finanziamenti da privati


 

Realizzazione di una didattica più attenta e adattabile ai diversi bisogni formativi degli alunni.

Elaborazione di un curricolo verticale d' Istituto adeguandolo alle Indicazioni nazionali 2012 e ai traguardi di sviluppo delle competenze.

 

 

Programmazione per competenze disciplinari per classi parallele e in verticale. Prove di verifica strutturate per classi parallele

 

 

Miglioramento delle pratiche della progettazione, della valutazione e dell'autovalutazione in relazione al curricolo per competenze disciplinari.

 

Settembre-giugno

FS valutazione

FS POF

FFSS inclusione e disabilità

Dipartimenti

 

Lavori di progettazione, stesura ed elaborazione del curricolo.

 

 

 

 

 

 

FIS

Definizione e uso di criteri comuni di valutazione degli apprendimenti degli alunni.

Ricaduta positiva sugli esiti nelle classi. Riduzione della variabilità tra e dentro le classi nei risultati INVALSI.

Commissione valutazione

 

 

 

 

Revisione documenti ufficiali di valutazione (schede, pagellini)
 

 

 

FIS

Potenziare le modalità di didattica laboratoriale

Creazione di laboratori a classi aperte per il recupero e il potenziamento delle competenze disciplinari  per gruppi di livello (italiano, inglese, informatica coro)

Ricaduta positiva sugli esiti scolastici e sulle competenze trasversali degli alunni.

 

Valorizzazione delle eccellenze.

Settembre- giugno

 

Docenti di italiano, inglese, musica matematica e di sostegno (scuola secondaria di I grado).

 

Laboratorio latino/italiano

 

Laboratorio di coro

 

Laboratorio di teatro

 

Laboratorio scientifico/informatico.

 

Laboratorio inglese preparazione KET

Attività su piattaforma E-twinning (progetto METAMINDS)

FIS

Potenziare le modalità di didattica laboratoriale e definizione di situazioni concrete di apprendimento (compiti di realtà).

Attività laboratoriale imparare a imparare classi prime e seconde

Realizzazione di ambiente di apprendimento con una rimodulazione dei ruoli docente-discente.sec. I grado

Settembre-giugno

 

Docenti delle classi

Un docente in orario aggiuntivo

Interviste e questionari strutturati di autovalutazione

 

Potenziamento del ruolo attivo degli alunni nel proprio processo di apprendimento.

 

RITORNA ALL'INDICE 


Allegati

Non sono presenti allegati in questa pagina

Contatti

Contatore Visite